10 3/29/2024 3:16 PM
Black Ink (wZlz230414), 29/03/2024 14:14:

Sono d'accordo con questo pensiero. Di solito, quando lo esprimo, sollevo sempre un gran vespaio. Ma è ciò in cui credo. Per me viene data troppa poca importanza al dialogo, al riconoscimento del partner in quanto persona che deve essere messa in condizione di sapere la verità. Non giudico nel particolare i mille casi della vita, che meritano valutazioni a sé, ma in linea generale questo è ciò che penso.

Per rispondere alla tua domanda, secondo me uno degli ingredienti principali è proprio la mancanza di dialogo.

Che poi, forse, in alcuni casi la mancanza di dialogo è anche ciò che porta o che è sintomo della fine dell' amore.

E qui, almeno per me, si apre un portone di complessità.
Nel senso che il dialogo, inteso come comunicazione, è di diversi tipi. Inoltre nel dialogo uno degli aspetti è dato dall' ascolto.

Se esiste una comunicazione non verbale, esiste anche un ascolto non verbale.

Insomma, tema non semplicissimo, almeno per me.


-+-+-+-+-+-+-+-
Cadi sette volte, rialzati otto